Un romanzo inedito per Philip K. Dick

cover del libro Voices from the street

Sarà festa per noi appassionati di Philip Kindred Dick, quando uscirà a gennaio 2007, l'ultimo inedito del grande scrittore di fantascienza. Il romando si intitola 'Voices from the street' ambientato negli anni '50, proprio nel periodo stesso in cui Dick lo scrive.

Questo romanzo, a differenza di molti altri, ha veramente pochi elementi in comune con la fantascienza. Già molti critici che lo hanno letto in anteprima lo ritengono il più realista, dimenticando che i capisaldi della sua produzione sono l'analisi ossessiva delle percezioni psicologiche e i vari incubi che i protagonisti subiscono durante le vicende raccontate; e questo romanzo, pur essendo diverso, non fa eccezione. La discesa nella follia e nella depressione causata da un vita insoddisfacente ha molti punti in comune con Dick stesso.

Non resta che leggerlo.

via: Repubblica.

Post new comment

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.
  • Allowed HTML tags: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <b> <i> <img> <p> <u> <strike> <center> <div> <br>
  • Glossary terms will be automatically marked with links to their descriptions
More information about formatting options